Rate this post

Gaudi & modernismo catalano

Rotonda la volta del XX secolo sorse in Occidente una nuova sensibilità che avrebbe dominato il giudizio estetico e perfino morale delle società, possibilmente fino alla seconda guerra mondiale. Era l'emersione del modernismo, una proposta Novella che, seguendo molto nei punti di che cosa stava sviluppandosi fino a quel punto, ha sollecitato l'importanza del senso estetico.

Arte spagnola-Antoni Gaudi

Presente in tutte le forme di espressione artistica, il modernismo sostenuto per la creazione di arte per amore dell'arte e sostenuto, soprattutto, la raffinatezza, arguzia, intelletto e, infine, genio. In termini strettamente architettonici, la tendenza era verso la fusione di tutte le arti in uno, o almeno l'uso di tutte le arti contemporaneamente nello sforzo comune di valorizzare gli elementi architettonici.

Catalano modernismo

Il modernismo è stato particolarmente forte, particolarmente influente in Spagna nella regione della Catalogna, dove la pervasiva influenza francese potrebbe avere scatenato la raffica di azione che si svolgerà a Barcellona e la provincia negli ultimi anni del XX secolo. Se siete stati in viaggio per Barcellona, allora avrete familiarità con il lavoro di Antoni Gaudi.

Tremendamente influenzato dalla natura, Gaudi è stato anche un uomo profondamente mistico la cui architettura è sempre stata ispirata da questi due elementi, attuando un approccio sorprendentemente organico ai suoi disegni e al suo edificio. Tanto si può intuire dalla sua opera più famosa, la Sagrada Familia, i cui piani sono costruiti principalmente in modelli tridimensionali, piuttosto che disegnati su carta.

Trova e Prenota tutti i monumenti costruiti da Gaudi qui!

Tra gli edifici più famosi al mondo, la Sagrada Familia è stata concepita fin dall'inizio come un progetto monumentale, definito principalmente dall'apice delle sue guglie e dalla stravaganza del suo design. Attualmente ci sono otto guglie in atto, completando due delle facciate, con una terza facciata solo recentemente appena iniziato. Caricata simbolicamente ad ogni livello, la Sagrada Familia è da tempo diventata un'icona dello spirito di una delle città più cool del mondo.

E Gaudi, attraverso la sua eredità inconfondibile e prolifica ha contribuito enormemente alla proiezione di Barcellona come appunto quella: la capitale di cool. Sparse in varie località della città, le sue opere, dalla Casa Batlló alla casa Figueras, dal Parco Güell, con il suo palazzo, alla casa Millá, i disegni ludici di Gaudi, i modelli intricati e i concetti intellettualmente impegnativi offrono un'estetica unica proposta.

Speciale come può essere, Gaudi non è probabilmente il miglior rappresentante del modernismo, solo perché il suo lavoro è che stravaganti. Un campione migliore dello stile tipicamente catalano potrebbe essere quello sviluppato da Lluís Domènech, il cui lavoro più rappresentativo è il Palau de la Música, il luogo di musica più emblematico di Barcellona situato su un edificio d'angolo ornato meravigliosamente decorato con un grande complesso scultoreo.

Splendidamente arredato, il Palau è accuratamente realizzato ed è stato arredato con dettagli in ogni angolo, dalla sala d'ingresso alla scalinata. Particolarmente suggestive sono le vetrate e le allodole una volta all'interno del vero Music Hall, che crea un'atmosfera un po' misterioso, perfetto per le prestazioni non ortodosse.

Il resto del paese

Arte spagnola-Casa Botines

Proprio come Barcellona non è solo Gaudi, tuttavia, il Modernismo non si trova solo a Barcellona. Inutile dire che un gran numero di opere che rientrano in catalano modernismo è stato costruito nella provincia. Ma al di là di questo, l'influenza del movimento iniziato in Catalogna ha raggiunto le rive meridionali di Murcia, per esempio, dove architetti come Victor Beltrí, per esempio, ha sviluppato uno stile simile a quello di Domènech.

Altri campioni di modernismo se si visita la Spagna sono spesso estrapolazioni del movimento catalano, costruito appositamente altrove. Tale è il caso con il ' Palacio episcopale ' di Astorga, progettato e costruito da Gaudi stesso, che contiene elementi di architettura Revival (neo-gotico), nonché modernista, o la famosa Casa Botines nella città di León, che trasportano i tipici elementi trovati in strutture in tutta Barcellona in un ambiente straniero, come è stato.

Fonte: http://www.Spanish-Art.org/Spanish-Architecture-Modernism.html